Provincia e Comune di Asti insieme per la rete a banda larga

Una nuova e importante risorsa viene da oggi messa a disposizione dei cittadini e delle imprese del territorio di Asti. Viene ufficialmente inaugurata la nuova infrastruttura in fibra ottica MAN (Metropolitan Area Network), per garantire agli astigiani il diritto di accedere a internet ad alta velocità.

“Sono lieta – dichiara il presidente della Provincia Maria Teresa Armosino – di salutare questa iniziativa come un grande passo avanti nell’innovazione infrastrutturale del nostro territorio, di cui da sempre sostengo la necessità e l’importanza per lo sviluppo sociale, economico e culturale”.

Spiega Pierfranco Ferraris, assessore provinciale ai servizi informativi e innovazione tecnologica: “Provincia e Comune di Asti hanno ampliato la rete realizzata dalla Regione Piemonte con il progetto WI-Pie La rete uguale per tutti, al fine di connettere all'infrastruttura le proprie sedi e le scuole del territorio di ogni ordine e grado, per offrire su un unico mezzo trasmissivo l'accesso alla rete, ai sistemi di fonia Voip e ai servizi web ad alto valore aggiunto”.

“Il Comune di Asti – aggiunge il sindaco Giorgio Galvagno – dispone da oltre dieci anni di una propria rete in fibra ottica ed il risultato molto positivo di questa esperienza ci ha indotto ad una pronta adesione, insieme alla Provincia, al progetto della Regione. E’ nostro intendimento proseguire il collegamento alla nuova rete in fibra ottica di tutte le scuole ed anche delle nostre sedi principali”.

“Da oggi gli astigiani – aggiunge l’assessore regionale Giovanna Quaglia - avranno la possibilità di accedere più facilmente a internet ad alta velocità. Un risultato a vantaggio di cittadini, imprese, scuole e istituzioni, frutto dell’impegno della Regione Piemonte con il progetto pluriennale Wi-pie e di Provincia e Comune che hanno creduto in una grande opportunità per il nostro territorio. Anche grazie a questo supporto tecnologico, Asti accorcia le distanze che finora hanno impedito di sfruttare appieno le opportunità che la rete di Internet è in grado di offrire, facilitando così la promozione e la diffusione della nostra cultura e identità locale, ma soprattutto dando un valore aggiunto al territorio per chi sceglierà la nostra provincia per nuovi insediamenti e investimenti”.

“L'iniziativa presentata oggi – spiega il Direttore Generale del CSI-Piemonte Stefano De Capitani – conferma l'impegno del Consorzio per lo sviluppo e la diffusione della banda larga per una pubblica amministrazione sempre più vicina a cittadini e imprese con servizi efficienti e innovativi, come quelli disponibili su www.piemontefacile.it. Infine la rete telematica ad alta velocità consentirà alle scuole connesse il migliore utilizzo degli strumenti multimediali a supporto dell’attività didattica e della ricerca”.

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa Provincia di Asti

e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 0141/433280

 

Ufficio Stampa Comune di Asti

e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 0141/399231

 

Ufficio Stampa CSI-Piemonte Cell. 346.6946901

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.csipiemonte.it