- Consumi + Energia

Lunedì
30novembre
lunch seminar
ore 13-17

INTRODUZIONE
  • Romano Borchiellini vice rettore politecnico di torino
  • FERRUCCIO FERRANTI Direttore Generale csi piemonte
  • La politica e gli interventi regionali in ambito EnergiaGiuseppina De Santis Assessore Energia e Innovazione - Regione Piemonte
  • L'energy center di Torino Enzo Lavolta Assessore Politiche per ambiente e energia, sviluppo tecnologico, Smart City - Città di Torino
  • Risparmio energetico
    all’Università di Torino
    Marcello Baricco Università degli Studi di Torino
  • Il ruolo cruciale del "fattore umano" nella transizione energetica Patrizia Lombardi Politecnico di Torino
  • Green e digital:
    le soluzioni del CSI per la PA
    Adelaide Ramassotto CSI Piemonte
SPEED SPEECH
  • Come l'ICT sta cambiando il mondo dell'energia Enrico Pochettino IREN
  • Leo e Sorriso: progetti di ricerca tecnologici per l’energia Maurizio Fantino Istituto Superiore Mario Boella
  • Donatella Mosso Fondazione Torino Smart City
  • Lo stato dell'efficienza energetica in italia Michele Santovito ASSOEGE
  • Il progetto CEC: gli amministratori di condominio, un gruppo importante di stakeholder Lorenzo Balsamelli ONLECO
  • Smart Monitoring: regolazione degli impianti per l'efficienza e il risparmio energetico con risultati prevedibili Salvatore Cataldi ESAC
CONTRIBUTI DAI PARTECIPANTI
Durante l'incontro verranno effettuate riprese audio-video e scattate fotografie
Dove

Castello del Valentino
Viale Mattioli 39 Torino

Si parla di
  • sostenibilità ambientale
  • risparmio energetico
  • green economy

Negli ultimi anni le politiche energetiche dell’Unione Europea si sono focalizzate sul tema dell’efficienza: una vera e propria risorsa per raggiungere un risparmio del 20% nei consumi, obiettivo per il 2020.

L’European Strategic Energy Technology Plan, il piano strategico dell’Unione Europea, considera le tecnologie per il risparmio energetico uno strumento fondamentale: città e regioni devono sfruttarle per accelerare la transizione a un’economia low carbon, per incrementare la produzione da fonti rinnovabili e ridurre le emissioni climalteranti.

L'ICT può far fare un salto di qualità al nostro territorio, favorendo uno sviluppo sostenibile attraverso la realizzazione di servizi digitali efficienti. Accanto alle tecnologie, è importante però che enti pubblici, professionisti privati e mondo della ricerca collaborino tra loro.

Il CSI Piemonte in questi anni ha svolto un ruolo di partner tecnologico per progetti smart city a livello regionale, nazionale e internazionale.

Da tempo realizza sistemi informativi per semplificare le attività di controllo delle amministrazioni e rendere più facile il rapporto con cittadini e imprese: dal sistema per la certificazione energetica degli edifici al catasto degli impianti termici, per la gestione informatizzata del libretto degli impianti. A livello europeo, il CSI è coinvolto in progetti di ricerca per sviluppare tecnologie innovative di monitoraggio dei consumi energetici e aiutare i decisori pubblici a programmare investimenti, anche con iniziative di formazione.

Oggi il CSI sta sviluppando una soluzione integrata di facility management per la gestione del patrimonio immobiliare, nel quale confluiscono tutti i dati degli edifici del Comune di Torino e della Città Metropolitana, dalla gestione degli spazi alla gestione delle utenze e manutenzioni. L'obietto è quello di valutare i consumi e definire il bilancio energetico di ogni singolo edificio.

Il motto è green & digital.

POLITECNICO

In collaborazione con

logo_digital_champion