I nostri contatti

Posta Elettronica Certificata

protocollo@cert.csi.it

Le sedi

Torino
Corso Unione Sovietica 216, 10134 Torino
tel. +39.011.3168111
fax +39.011.3168212
Cuneo
Corso Nizza 5, 12100 Cuneo
tel. +39.0171.449751
fax +39.0171.449758
Novara
presso Comune di Novara
Viale Manzoni 8, 28100 Novara
tel. +39.011.3165711
Albanian Branch Office
(NUIS L21613004P)
Rruga Abdyl Frasheri, Pallati Teknoprojekt 2, N0 6/1 - Tirana - Albania
tel. +355-4-4503855

Come comunicare con noi con PEC

Accettiamo le comunicazioni provenienti da:

  • caselle PEC di pubbliche amministrazioni con gli estremi della segnatura di protocollo di invio
  • caselle PEC rilasciate a privati da gestori accreditati presso l’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID)
  • caselle di posta elettronica non certificata con allegati sottoscritti con firma digitale

I documenti allegati devono avere le seguenti caratteristiche:

  • formati portabili statici non modificabili, senza macroistruzioni o codici eseguibili.
    Accettiamo preferibilmente file .pdf. e inoltre .txt, .xml, .tif, .tiff, .jpg.
    Gli allegati trasmessi in formati diversi (per esempio .doc, .xls, .odt, .dwg) saranno rifiutati, anche nel caso di file compressi (.zip, .rar…). 
  • file firmati o marcati digitalmente sempre nei formati sopra indicati.
    Le firme devono essere valide al momento della ricezione 
  • la somma dei file inviati in un messaggio non deve superare i 37 Mb
  • a ciascun messaggio trasmesso via PEC al CSI deve corrispondere un solo documento principale, eventualmente corredato dai relativi allegati (una lettera con i suoi 3 allegati = 1 messaggio PEC). Un’impresa o una PA che debba inviare diversi documenti principali, deve inviare tanti messaggi PEC quanti sono i documenti principali. Per esempio: un’impresa che debba inviare 3 ordini (oppure 3 lettere diverse), dovrà inviare 3 messaggi PEC distinti, uno per ogni ordine (oppure 1 per ogni lettera).