Tipologia
Internazionale
Ricerca e sviluppo

DEAS

Data Economy Alps Strategy
Programma
Questo progetto è finanziato dai fondi FESR attraverso il programma Interreg Spazio Alpino
Data inizio
Data fine

Il progetto DEAS ha l’obiettivo di utilizzare in modo efficace gli open data per sviluppare nelle aree alpine la data economy, un ecosistema digitale globale di raccolta, organizzazione e scambio di dati a fini economici. DEAS sfrutta i dati open per sviluppare nuovi prodotti e servizi sulla mobilità, l'ambiente e il settore del turismo, utilizzando API (Application Program Interface) che consentano di interagire direttamente con chi rende disponibili i dati.

Il progetto rientra nell'Interreg Alpine Space, il programma Spazio Alpino 2014-2020, che promuove la cooperazione e lo sviluppo sostenibile tra le regioni Europee nell'arco alpino. 

Partecipano al progetto 5 diversi paesi: Italia, Austria, Germania, Francia e Slovenia.
La regione Veneto è il coordinatore del progetto e si affianca a 10 partner tra cui il CSI, che tramite l’utilizzo della sua piattaforma Yucca sviluppa la componente tecnologica open source, e la città di Vercelli, per lo sviluppo dei servizi pilot nell'ambito culturale-turistico. La Regione Piemonte è observer del progetto, per indirizzare le politiche open data sul territorio (www.dati.piemonte.it).

I settori che possono beneficiare dell’utilizzo di open data rientrano in tre macro ambiti: ambiente, trasporti, cultura e turismo. Il progetto Interreg Alpine Space, per la creazione di servizi innovativi orientati al cittadino, utilizza il modello della cosiddetta “quadruplice elica” che comprende attori pubblici e privati: la pubblica amministrazione, la società civile, l’università e le industrie.
 

Argomenti
Mobilità e trasporti
Eccellenze e Temi strategici
Attività internazionali
Data strategy
Ricerca e sviluppo